Home > Gestione del patrimonio > Informativa per il trattamento dei dati personali

Informativa per il trattamento dei dati personali

Fondazione Patrimonio Ca’ Granda, con sede legale in Via Francesco Sforza, n. 28, Milano – 20122, in qualità di Titolare del trattamento, con la presente La informa ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) che la Fondazione tratta alcuni suoi dati personali al fine dello svolgimento delle attività connesse all’Accademia Ca’ Granda, quali: iscrizione ai corsi e svolgimento delle lezioni.

1. Oggetto del trattamento

La informiamo pertanto che lo svolgimento delle attività connessa all’Accademia Ca’ Granda, rende necessario il trattamento di alcuni Suoi dati personali (dati anagrafici, di contatto, etc.), i quali saranno raccolti tramite la compilazione di uno specifico form.

2. Finalità del trattamento

Il trattamento dei Suoi dati personali da Lei volontariamente forniti per lo svolgimento delle attività connessa all’Accademia Ca’ Granda attraverso la compilazione di uno specifico form, saranno oggetto di trattamento, eventualmente anche mediante utilizzo di procedure informatiche e telematiche.
Il Titolare del trattamento si riserva di rimuovere dal proprio archivio i dati ricevuti, ove questi, ad un controllo effettuato, risultino inesatti, incompleti o non aggiornati e, inoltre, di chiedere la comunicazione di ulteriori dati necessari la selezione del personale.

3. Modalità del trattamento

La informiamo che tali dati verranno trattati con il supporto di mezzi cartacei, informatici o telematici. Il trattamento sarà svolto con modalità e strumenti volti a garantire la massima sicurezza e riservatezza, ad opera di soggetti di ciò appositamente incaricati e formati in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 29 del Reg. UE/679/2016.
In ogni caso, i dati personali a Lei riferibili saranno trattati nel rispetto delle modalità indicate nell’art. 5 del Reg. UE/679/2016, i quali prevedono, tra l’altro, che i dati stessi siano:
– trattati in modo lecito, corretto e trasparente;
– raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi;
– esatti e, se necessario, aggiornati;
– pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle formalità del trattamento;
– trattati in modo da garantire un’adeguata sicurezza.

4. Natura del conferimento

Il conferimento dei dati personali è facoltativo ma necessario. Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto, precludendo lo svolgimento delle attività connessa all’Accademia Ca’
Granda. Il trattamento dei dati sopra indicati trova la sua base giuridica nella necessità di adempiere le obbligazioni connesse alla Sua adesione e partecipazione ai corsi dell’Accademia Ca’ Granda (art. 6, par.1, lett. b) GDPR),
nonché nell’adempimento di correlati obblighi legali (art. 6, par.1, lett. c) GDPR).

5. Ambito di comunicazione dei dati

Nell’espletamento delle attività indicate, la Fondazione potrà avvalersi anche del supporto di consulenti esterni, appositamente nominati Responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 del Reg. UE/679/2016 e anch’essi dotati
di apposite istruzioni scritte di natura vincolante e tassativa.
Specificamente, i Responsabili del Trattamento esterni alla Fondazione che possono venire a conoscenza dei Suoi dati sono:
– consulente tecnici, amministrativi e legali incaricati;
– fornitori di servizi tecnici, tecnologici, di postalizzazione e fornitori di servizi strumentali agli eventi/attività nell’ambito dell’Accademia Ca’ Granda;
– soggetti esterni che supportano, il Titolare nell’amministrazione del sistema informatico e delle reti di telecomunicazioni (compresa la posta elettronica e il sito web).
Gli Incaricati del trattamento che possono venire a conoscenza dei Suoi dati sono:
– dipendenti, consulenti, collaboratori e volontari operanti presso l’Accademia Ca’ Granda; Inoltre, il Titolare potrà comunicare i dati in oggetto a: Enti pubblici, Autorità giudiziarie, nonché a tutti i soggetti ai quali la comunicazione è obbligatoria per legge. I dati raccolti dalla Fondazione non saranno oggetto di diffusione.

6. Tempi di conservazione dei dati

I dati raccolti saranno conservati e trattati per un periodo di tempo non superiore a 5 anni dalla data di compilazione del form.

7. Diritti dell’interessato

Nella Sua qualità di Interessato ha i diritti di cui all’art. 15 e seguenti del Regolamento UE/679/2016 e, specificamente, il diritto di:
– ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
– ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del Titolare del trattamento; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati;
– ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o
diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
– opporsi, in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta.

Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti su descritti rivolgendosi al Titolare del trattamento, telefonando al numero 02-55038388 oppure inviando una email all’indirizzo segreteria@fondazionepatrimoniocagranda.it

News

In evidenza

Salvata la chiesa del XV secolo, trovati affreschi inediti

L’oratorio di San Rocco a Fallavecchia – un bene di proprietà pubblica donato da Papa Pio IV nel […]