• Chi siamo
Home > Chi siamo > Compliance

Compliance

NORMATIVA
APPLICABILE

La Fondazione è un soggetto giuridico “ibrido”, in quanto ente privato in controllo pubblico con usufrutto di patrimonio pubblico: l’affidamento dei contratti di affitto e di appalto è soggetto alla normativa pubblica mentre la selezione del personale a quella privata.

RISCHI NORMATIVI

La Fondazione è dotata di un modello di compliance integrata per il controllo dei rischi di reato previsti dal D. Lgs. 231/2001 (reati amministrativi); D. Lgs 81/2008 (sicurezza); D. Lgs. 33/2013 (trasparenza); Reg. Ue 679/2016 (privacy).

SISTEMA
DI MITIGAZIONE

Le attività con un potenziale rischio normativo sono regolate da un sistema di mitigazione che prevede:

  • descrizione del processo organizzativo;
  • segregazione delle funzioni di autorizzazione, esecuzione e controllo;
  • regolamenti che disciplinano l’esecuzione delle attività;
  • tracciabilità digitale dell’intero processo digitalizzata;
  • controllo e monitoraggio dell’Organismo di Vigilanza.
AUDIT
INDIPENDENTI
  • L’esecuzione degli obblighi manutentivi a carico degli affittuari è controllata dal Politecnico di Milano.
  • Le misure di sicurezza nei cantieri a carico degli appaltatori sono verificate da un esperto indipendente.
TRASPARENZA

Tutti i documenti rilevanti sono accessibili sul sito della Fondazione, anche quelli non soggetti all’obbligo di pubblicazione secondo la legge.

News

In evidenza

Un Patrimonio per la Ricerca, uno studio genomico contro l’Emofilia

L’Emofilia A è una malattia genetica che solo in Europa colpisce ogni anno un bambino ogni 5mila neonati. […]