• Chi siamo
Home > Chi siamo > Compliance

Compliance

NORMATIVA
APPLICABILE

La Fondazione è un soggetto giuridico “ibrido”, in quanto ente privato in controllo pubblico con usufrutto di patrimonio pubblico: l’affidamento dei contratti di affitto e di appalto è soggetto alla normativa pubblica mentre la selezione del personale a quella privata.

RISCHI NORMATIVI

La Fondazione è dotata di un modello di compliance integrata per il controllo dei rischi di reato previsti dal D. Lgs. 231/2001 (reati amministrativi); D. Lgs 81/2008 (sicurezza); D. Lgs. 33/2013 (trasparenza); Reg. Ue 679/2016 (privacy).

SISTEMA
DI MITIGAZIONE

Le attività con un potenziale rischio normativo sono regolate da un sistema di mitigazione che prevede:

  • descrizione del processo organizzativo;
  • segregazione delle funzioni di autorizzazione, esecuzione e controllo;
  • regolamenti che disciplinano l’esecuzione delle attività;
  • tracciabilità digitale dell’intero processo digitalizzata;
  • controllo e monitoraggio dell’Organismo di Vigilanza.
AUDIT
INDIPENDENTI
  • L’esecuzione degli obblighi manutentivi a carico degli affittuari è controllata dal Politecnico di Milano.
  • Le misure di sicurezza nei cantieri a carico degli appaltatori sono verificate da un esperto indipendente.
TRASPARENZA

Tutti i documenti rilevanti sono accessibili sul sito della Fondazione, anche quelli non soggetti all’obbligo di pubblicazione secondo la legge.

News

In evidenza

A scuola con la Ca’ Granda

Lo storico patrimonio rurale della Ca’ Granda diventa un’aula a cielo aperto per sensibilizzare le giovani generazioni alla […]