A scuola con la Ca’ Granda

Lo storico patrimonio rurale della Ca’ Granda diventa un’aula a cielo aperto per sensibilizzare le giovani generazioni alla cura dell’ambiente e della sostenibilità.

Fondazione Patrimonio Ca’ GrandaStripes Cooperativa Sociale Onlus accompagneranno nel 2023 i bambini delle scuole in un viaggio alla scoperta della ricchezza e del valore ambientale del proprio territorio sui terreni e nelle cascine donate fin dal 1456 all’Ospedale Maggiore di Milano, oggi Policlinico.

Il progetto “Con i piedi per Terra” coinvolgerà le classi della scuola primaria e secondaria, proponendo un percorso didattico sull’ambiente e la sostenibilità che si snoda tra scuola e territorio, facendo di quest’ultimo il centro di esperienze che contribuiranno a formare le giovani generazioni su temi fondamentali per il loro futuro.

Partendo da ciò che ci è vicino i piccoli partecipanti conosceranno da vicino problemi complessi e globali come quelli del riscaldamento climatico o della perdita di biodiversità.

Fondazione Patrimonio Ca’ Granda mette così a disposizione del mondo della scuola il più grande patrimonio rurale d’Italia la cui gestione va a finanziare i progetti di ricerca scientifica del Policlinico di Milano. I terreni della Ca’ Granda diventano così una sorta di aula all’aperto, il luogo ideale in cui conoscere, sperimentare e mettersi in gioco.

Oltre agli ambienti naturali anche le campagne infatti hanno un grande valore ecologico poiché non solo garantiscono la produzione di cibo, ma sono caratterizzate da una varietà di habitat (siepi, filari, aree umide, prati, piccoli corsi d’acqua) che li rendono dei veri e propri agroecosistemi in grado di ospitare moltissime specie animali.

Quest’anno la nostra iniziativa coinvolge gli insegnanti e le classi dell’Istituto Comprensivo “Leonardo Da Vinci” di Gaggiano (MI) e mira a far nascere nei giovanissimi una maggiore consapevolezza sui temi ambientali e sul valore del proprio ambiente di vita.

Agli incontri di formazioni con gli insegnanti si accostano tantissimi laboratori con le classi, ma anche uscite in campo, visite nelle cascine e soprattutto azioni concrete: gli alunni infatti mapperanno la biodiversità, creeranno itinerari nei dintorni della loro scuola, coinvolgeranno l’intera comunità, scopriranno quali comportamenti adottare, nella quotidianità, per consumare responsabilmente le risorse e fare scelte più attente all’ambiente.

Promuovere una cultura della sostenibilità, conoscere e preservare la ricchezza del nostro ambiente di vita, sono il primo passo verso un futuro migliore e sano per tutti!

Scopri di più sul progetto

Con il sostegno di